EDIL T.P. - Ritenuta Trave-Pilastro

Ritenuta Trave-Pilastro EDIL T.P.

E’ la versione maggiorata della connessione Tegolo-Trave EDIL T.T.. Viene proposta per la connessione Trave-Pilastro. La finalità del sistema è quella di garantire un appoggio bilatero tra le estremità delle travi e la sommità dei pilastri con il mantenimento dello schema statico preesistente. Il sistema costruttivo è identico a quello della connessione EDIL T.T. con tubi di acciaio opportunamente assemblati e con fori per i fissaggi, ricavati alle estremità. Le dimensioni sono necessariamente maggiorate rispetto all’EDIL T.T. visto che le masse di competenza degli elementi da collegare (massa dell’elemento e masse corrispondenti ai carichi permanenti strutturali e non strutturali da esso portati) sono estremamente più alte. Anche in questo caso si tratta di un sistema “duttile”, progettato in modo che, in caso di sisma, vengano limitate le azioni trasmesse alle strutture attraverso la plasticizzazione dei tondi esterni (elementi curvilinei). La connessione Edil T.P. è da applicare anche nel caso in cui fossero già presenti spinottature di collegamento tra trave e pilastro dato che tali accoppiamenti si sono mostrati insufficienti per trasferire le azioni derivanti dal sisma di progetto.
 
 

Caratteristiche

Il sistema EDIL T.P. è proposto per la connessione Trave-Pilastro. Tramite tasselli un’estremità viene fissata nell’intradosso della trave e l’altra estremità nella parte laterale del Pilastro. Dopo l’installazione la connessione
risulta facilmente ispezionabile e accessibile per eventuali operazioni di manutenzione.
Tassello Chimico

La connessione EDIL T.P. è costruita con acciai comuni previsti dalle NTC 2008. In tabella riportiamo le principali caratteristiche tecniche e le normative di riferimento. Può essere fornita zincata elettroliticamente a freddo (zincatura bianca) o verniciata.
 
 
Per poter accedere ai contenuti riservati devi eseguire il Login

Catalogo Antisismica
Antisismica
 
Video EDIL T.P.
Edil TP
Video Edil T.P.