Linee di Sicurezza

Linee di Sicurezza Edilmatic

I dispositivi di sicurezza Edilmatic sono proposti per la realizzazione di linee di ancoraggio orizzontali nel montaggio e nella manutenzione degli edifici. Sono dispositivi provvisori e portatili e soggetti quindi a Marcatura CE come previsto dalla Direttiva 89/106CEE. Sono classificati come DPI di terza categoria (Classe C) secondo UNI EN 795 e progettati e fabbricati in ottemperanza a quanto prescritto dalla norma stessa e nel rispetto di quanto disposto dalla UNI EN 363/93 con particolare attenzione all’aspetto ergonomico, di comfort ed efficacia dei componenti.

La gamma dei DPI Edilmatic comprende 3 diverse tipologie di linee di sicurezza:

- Linee di Sicurezza ELSA Standard 
- Linee di Sicurezza ELSR Ribassate
- Linee di sicurezza permanenti ELSP

Le linee ELSA sono la versione standard dei DPI Edilmatic (già presenti sul mercato), proposte nella nuova versione con Colonne alleggerite, utilizzate per la realizzazione delle linee orizzontali sfruttabili da operatori di qualsiasi altezza, che possono agganciarsi in tutta sicurezza e compiere i normali movimenti operativi necessari allo svolgimento delle proprie attività. 

Nelle linee ELSR i componenti di estremità sono costituiti da Supporti in acciaio di peso ed ingombro estremamente ridotti, utilizzabili per la realizzazione delle linee orizzontali in strutture con esigui spazi utili e con la possibilità di essere posizionati anche sulle pareti laterali dei manufatti.  

Sia le Colonne (linee ELSA) che i Supporti (ELSR) grazie alle loro dimensioni contenute possono essere disposte ai margini laterali dei manufatti (min. 12cm) rendendo libero gran parte del piano di calpestio del manufatto con ovvi vantaggi in termini di libertà di movimento per l’operatore. 

Tutti i componenti dei Sistemi Edilmatic sono progettati in modo da non provocare alcun fattore di rischio autogeno con scelta di materiali innocui al contatto ed in grado di garantire elevate prestazioni meccaniche  (anche a basse temperature) e stabilità dimensionale nel tempo. 

Punto di forza innovativo delle linee di sicurezza Edilmatic, è l’adozione di funi in fibra sintetica per la realizzazione delle linee orizzontali, in sostituzione delle tradizionali funi in acciaio. Oltre alle ottime caratteristiche meccaniche (carico di rottura elevato e allungamento ridotto) sono di peso ridottissimo (50gr/mt), estremamente morbide e flessibili e consentono agli utilizzatori di semplificare e velocizzare le operazioni di predisposizione della linea rendendo soprattutto meno “pesante”, sia in termini di fatica che di praticità, la gestione del componente.


Configurazione

Per le Linee ELSA  vanno utilizzati i Perni di aggancio standard (h=128mm). E’ consigliabile prevedere il numero e la posizione dei Perni di aggancio, già in fase di progetto preliminare del manufatto. La linea di sicurezza è utilizzabile in diverse configurazioni ed è possibile coprire campate da min 6mt a max.40mt con un opportuna combinazione delle colonne.

Le configurazioni standard comprendono:

- Linea ELS10A con campata massima pari a Lu=10mt e l’utilizzo di 2 colonne (Fig.1).
- Linea ELS20A con campata massima pari a Lu= 20mt e l’utilizzo di 3 Colonne (Fig.2).

E’ possibile la predisposizione di configurazioni speciali con campate pari a Lu=30mt e l’utilizzo di 4 colonne e Lu=40mt con l’utilizzo di 5 colonne (Fig.3).

Per i posizionamenti rispettare le distanze dai bordi prescritte; le tolleranze massime consentite nella predisposizione dei perni di aggancio sono dell’ordine  di ± 10 cm.

Per un corretto utilizzo dei sistemi seguire attentamente le istruzioni indicate nel “Manuale d’uso e Manutenzione” presente in ogni confezione delle linee.

Ad ogni linea può essere collegato un solo operatore. Non sono possibili deviazioni della linea agli angoli di 90° ed occorre quindi interrompere la stessa e ripartire con una seconda linea. Nel caso di più linee contigue il passaggio da una tratta all’altra deve essere eseguito  con doppio moschettone,uno che rimane su una linea e l’altro che viene agganciato alla seconda, con il successivo recupero del primo.
 
Per poter accedere ai contenuti riservati devi eseguire il Login

Catalogo Linee di Sicurezza
Catalogo linne di sicurezza
Scarica il  catalogo PDF