Scatole - Descrizione dei componenti

Sistema

Una delle caratteristiche principali della Scatola ST2 standard è l’ingombro estremamente ridotto sia in Larghezza (L=120mm) che in Lunghezza (Lu=135mm) che ne rende molto semplice la collocazione in elementi di piccole dimensioni o con presenza di armature di bordo. Questa caratteristica permette l’utilizzo della Scatola ST2 anche in “costa” ai pannelli per applicazioni particolari come ad esempio la  ritenuta di “pannelli di sopraportone”. 

La distanza minima di posizionamento dal bordo degli elementi,prescritta per entrambe le versioni di Scatole, non deve essere inferiore ai 30mm (d.min = 30mm). 

E’ possibile quindi utilizzare le Scatole ST2 Standard in “costa” a pannelli con spessori fino a Sp.min=180mm.

La Scatola ST2 Stretta (ST2S) ha un ingombro in Larghezza ancora più contenuto (L = 90mm) e consente il posizionamento in “costa” a pannelli con spessori fino a Sp.min=150mm.

L’ingombro in Lunghezza è uguale per entrambe le versioni e consente l’impiego delle Scatole in elementi con Sp.min=160mm.
 
 

Applicazioni speciali

La Scatola di Ritenuta ST2 è costituita da un corpo centrale ottenuto da stampaggio di acciaio speciale a cui vengono applicati tondi ad aderenza migliorata di forma predefinita. La Scatola viene proposta come soluzione molto semplice per la ritenuta di elementi prefabbricati ed in particolare dei pannelli di tamponamento.
Per applicazioni particolari, vista la notevole semplicità costruttiva, la Scatola ST2 si presta a qualsiasi tipo di modifica che si renda necessaria soprattutto nella forma del tondino di ritenuta, per le varie applicazioni in cui dovrà essere utilizzata.

Mantenendo la sagomatura originale, nei tondi della Scatola ST2 possono essere variate le dimensioni massime di ingombro nelle applicazioni in cui nei manufatti siano presenti armature aggiuntive nella zona di posizionamento della Scatola e/o in presenza di elementi in CLS di forma particolare.

Sempre nelle applicazioni con presenza di manufatti di forma particolare è possibile variare completamente la sagoma dei tondi in modo da rendere possibile il posizionamento della Scatola ST2.

In caso di ritenuta di elementi in CLS particolarmente sottili è possibile fornire la Scatola ST2 con i tondi sagomati solamente in direzione orizzontale.

Oltre ai tondi è possibile variare la forma e le dimensioni del Polistirolo posteriore in funzione della sagoma dei tondi e/o in base alle esigenze.

Tutte le applicazioni speciali potranno essere realizzate solo su preventiva richiesta del Cliente e per ogni caso saranno preventivamente valutate le portate massime ammissibili e stabilite le modalità di fornitura.

L’ufficio tecnico Edilmatic è a disposizione per eventuali consigli e suggerimenti in merito alle varie applicazioni particolari cui il Cliente dovrà far  fronte.